Liceo Artistico A.Frattini

STUDENTI DEL LICEO ARTISTICO A. FRATTINI DI VARESE

Il progetto propone a due gruppi di studenti dell’indirizzo design, un’esperienza innovativa di alternanza scuola-lavoro in filiera. I giovani saranno protagonisti di un percorso che permetterà loro di partecipare attivamente alle varie fasi delle lavorazioni – filiera tecnologico-produttiva – che permettono di trasformare le materie prime in un prodotto finito, in un processo produttivo in cui le diverse imprese sono integrate in senso verticale nella realizzazione del prodotto.

Nel caso specifico, il processo di lavoro parte dall’ideazione dell’elemento di design e, passando dalla progettazione, dalla studio di fattibilità e dalla prototipazione, arriva alla presentazione dello stesso sul mercato. Il progetto si svolgerà in diverse strutture, oltre che nelle aule-laboratorio dell’indirizzo design del Liceo anche negli spazi FaberLab e VersioneBeta di Confartigianato di Varese e negli spazi dei partner dell’associazione Wareseable di Varese.

Il percorso si articola in due moduli di cui il primo avrà come focus la progettazione e la prototipazione di un oggetto, nello specifico un giocattolo per bambini di età tra 4 e 5 anni, il secondo invece la progettazione e la prototipazione di prodotti e materiali per la formazione, anche di webdesign, nello specifico il design nella formazione VersioneBeta.

L’associazione Wareseable, per la VDW2018, ha coinvolto altre due classi di design del liceo: una si occuperà di approfondire il design dell’arredo urbano, mentre l’altra di indirizzo multimediale, seguirà e documenterà le diverse fasi di questi percorsi.

 

LA COLLABORAZIONE CON FABERLAB E CONFARTIGIANATO

FRATTINI AL FABERLAB

FRATTINI A VERSIONEBETA

OPERE INEDITE DI EGIDIO BONFANTE

“Opere inedite di Egidio Bonfante” è il titolo di una piccola esposizione che si apre allo Spazio Clip del Liceo Artistico Frattini di Varese grazie all’impegno e alla passione di un nostro collega, al suo andar per mercatini antiquari, che gli ha permesso di mettere insieme questa micro collezione di dipinti realizzati da un’importante figura dell’industrial design italiano del secondo dopoguerra, Egidio Bonfante, collaboratore della Olivetti di Ivrea, che affiancò questa sua attività alla mai dimenticata e amata pittura.

“Colorful” è la tematica principale dell’edizione 2018 di “Varese Design Week” e ci ha fatto piacere che la sensibilità degli organizzatori abbia colto il nostro messaggio di interagire con la manifestazione proprio perché la pittura di questo importante designer, pur partendo da matrici post impressioniste e fauves, non abbandonò mai le sue due più importanti priorità di ricerca e di analisi anche quando si trasformò in pittura figurativa o astratta: il colore e la luce.

Colore e luce che costruivano la forma, a volte potentemente, a volte delicatamente, come nelle opere esposte, che fanno riferimento – sia secondo una poetica figurativa sia quasi astratta – ad una tematica a lui cara in un paio di dipinti, ossia Venezia, mentre in altri due osserviamo un Bonfante tracciare quasi con delle pennelate da grafico una veduta di rovine del Foro romano, completate sempre dalla delicatezza degli abbinamenti cromatici, caratteristiche comuni anche all’incisione con Vaso di fiori.

Curioso il soggetto di altri due dipinti, risalenti al 1945 ed esposti in un mostra a Milano nello stesso anno, raffiguranti altrettante marionette, probabilmente legate al tema del teatro dei pupi, un soggetto caro a Bonfante che venne riproposto come decorazione di una delle sale del Dormitorio della Colonia di Marina di Massa nel 1953, su commissione della Olivetti.

A completamento della piccola mostra qualche piccola testimonianza grafica: alcune copertine realizzate per riviste edite dalla Olivetti ed un video degli anni ’70 con sequenze fotografiche a tratti psichedeliche. Uno spot che testmonia l’attività di Bonfante anche nel cinema d’impresa.

Per chi fosse interessato ad approfondire la figura di questo artista, segnalo il profilo biografico esistente su Wikipedia.

Caso vuole che poche settimane fa, mentre stavamo discutendo se esporre i suoi dipinti nello spazio del Liceo, ad Ivrea si aprisse un’ampia mostra presso il Museo Civico, “Un caleidoscopio di ritmi, colori e atmosfere”, realizzata grazie alla collaborazione delle tre figlie ed aperta sino al 14 luglio.

A.B.

“Opere inedite di Egidio Bonfante”

Presso Spazio Clip – Liceo Artistico “Frattini”

Via Valverde 2, Varese

La mostra è aperta dal 12 al 20 aprile 2018

Inaugurazione: giovedi 12 aprile, ore 11.10

Orari di apertura: 8.30 – 13.10; 13.40-16.40 (lunedi, martedi, mercoledi e venerdi)

Giovedi e sabato: 8.30-13.10

La mostra è stata realizzata grazie alla collaborazione di Gabriele Scazzosi, Federica Bellorini, Alberto Bertoni